Abuso del diritto sussidiario rispetto alla dichiarazione infedele

La Cassazione si sofferma sui confini tra abuso del diritto/elusione e i reati tributari L’abuso/elusione si configura quando si effettuano una o più operazioni prive di sostanza economica, ovvero fatti, atti e contratti, anche tra loro collegati, inidonei a produrre effetti significativi diversi dai vantaggi fiscali che, anche se rispettosi delle norme [...]

By |2019-05-31T12:22:08+00:00Maggio 31st, 2019|News|

Nuovo Codice della crisi a favore dell’irrevocabilità della scissione

La Corte d’Appello di Roma evidenzia alcuni passaggi del DLgs. n. 14/2019 che sembrano deporre per l’inammissibilità dell’azione revocatoria In assenza di un intervento della Cassazione, nella giurisprudenza di merito continuano a esistere vedute contrapposte sulla questione dell’ammissibilità o meno dell’azione revocatoria di un atto di scissione. A sostegno della tesi dell’inammissibilità [...]

By |2019-05-31T12:20:49+00:00Maggio 31st, 2019|News|

Al via l’adesione al servizio per consultare e scaricare le e-fatture

Dal 31 maggio attiva la nuova funzionalità all’interno del portale «Fatture e Corrispettivi» A partire da oggi i soggetti passivi potranno decidere se aderire all’Accordo con l’Agenzia delle Entrate che consentirà loro di consultare e scaricare i file delle fatture elettroniche, emesse e ricevute tramite Sistema di Interscambio. È quanto stabilito dal [...]

By |2019-05-31T12:18:48+00:00Maggio 31st, 2019|News|

La dichiarazione integrativa non esclude la responsabilità penale

Il dies a quo per calcolare la prescrizione decorre dalla presentazione della prima dichiarazione La presentazione delle dichiarazioni integrative non assume alcuna valenza sulla rilevanza penale della condotta. Così afferma la Corte di Cassazione nella sentenza n. 23810 depositata ieri. Nel caso di specie, la legale rappresentante di una spa aveva presentato [...]

By |2019-05-30T08:23:38+00:00Maggio 30th, 2019|News|

Processo tributario telematico per gli atti introduttivi notificati dal 1° luglio

L’obbligo non si estende ai processi instaurati in modo tradizionale fino al 30 giugno Per esplicita disposizione normativa, il processo tributario telematico è obbligatorio per i giudizi instaurati, in primo e in secondo grado, con atto notificato a far data dal 1° luglio 2019. Per gli atti ricevuti e già impugnati con ricorso o [...]

By |2019-05-30T08:21:51+00:00Maggio 30th, 2019|News|

Definizione delle violazioni formali agli sgoccioli

Entro il 31 maggio bisogna pagare i 200 euro per periodo d’imposta, anche solo per la metà Si avvicina il termine per aderire, versando 200 euro per periodo d’imposta, alla regolarizzazione delle violazioni formali. Il perfezionamento si ha con il versamento degli importi, pari come detto a 200 euro per tutte le [...]

By |2019-05-30T08:20:01+00:00Maggio 30th, 2019|News|

Compensi esteri reversibili non imponibili in capo all’amministratore

Secondo l’Agenzia gli stessi sono imponibili in capo alla società «riversata» con possibilità di fruire del credito di imposta ex art. 165 del TUIR Con risposta ad interpello n. 167 di ieri l’Agenzia delle Entrate si è pronunciata in merito al trattamento fiscale dei compensi c.d. reversibili erogati all’amministratore residente in Italia, [...]

By |2019-05-30T08:18:51+00:00Maggio 29th, 2019|News|

Autovalutazione antiriciclaggio da aggiornare ogni tre anni

Nelle linee guida del CNDCEC indicazioni per valutare il rischio a cui sono esposti gli studi professionali La c.d. autovalutazione del rischio dello studio professionale, oggetto della regola tecnica n. 1, è esaminata nelle linee guida approvate dal CNDCEC il 16 maggio, che ne declinano analiticamente il contenuto per agevolarne la redazione [...]

By |2019-05-30T08:17:30+00:00Maggio 29th, 2019|News|

La definizione della lite fa venire meno le perdite pregresse

Per le Entrate, il valore della lite è dato dall’imposta accertata, ma sembra potersi scomputare l’imposta virtuale L’Agenzia delle Entrate, nella risposta a interpello n. 165 pubblicata ieri, ha sostenuto che, in caso di definizione delle liti pendenti, se la consolidante, tramite invio del modello IPEC, ha chiesto e ottenuto lo scomputo [...]

By |2019-05-30T08:16:12+00:00Maggio 29th, 2019|News|

Canone «netto» per gli immobili locati all’estero dalle persone fisiche

Anche in Italia dovrebbero rilevare le spese inerenti, deducibili nello Stato estero La tassazione del reddito derivante dal possesso di immobili di proprietà di una persona fisica, concessi in locazione e situati all’estero, risulta critica sotto il profilo della corretta individuazione della base imponibile italiana. In base alla lettura combinata dell’art. 70 [...]

By |2019-05-30T08:14:46+00:00Maggio 28th, 2019|News|