Disciplina della prorogatio dell’Organismo di vigilanza nel modello 231

È importante anche che l’OdV, in prossimità della scadenza dell’incarico, avvisi l’organo amministrativo della necessità di una nuova nomina L’art. 6 del DLgs. 231/2001 richiede, tra i requisiti che escludono la responsabilità di una società o di un ente derivante da reato, che il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza dei [...]

By |2019-08-07T07:53:16+00:00Agosto 7th, 2019|In evidenza, News|

Nella confisca di prevenzione verifica in concreto per la buona fede dei terzi

La determinazione dell’affidamento incolpevole richiede il controllo dell’operazione di finanziamento, da apprezzarsi nel suo complesso Con la sentenza n. 35760 depositata ieri, la Cassazione ha precisato che, al fine di determinare la buona fede del terzo creditore, idonea a prevalere sulla confisca di prevenzione, occorre verificare la concreta operazione di finanziamento, da [...]

By |2019-08-07T07:52:14+00:00Agosto 7th, 2019|News|

Spese legali per processi penali dell’amministratore non deducibili

Qualificate come spese occasionali, la Cassazione attesta il difetto del requisito dell’inerenza Il costo relativo alle spese per la difesa penale del presidente e amministratore della società difetta del requisito dell’inerenza e, pertanto, non essendo qualificabile come costo di operazioni sociali legittime o rientranti nell’oggetto sociale, non può essere riconosciuto il diritto [...]

By |2019-08-07T07:51:02+00:00Agosto 7th, 2019|News|

Sottrazione fraudolenta con prelievi ingiustificati dal conto «cassa contanti»

Nel caso affrontato dalla Cassazione, l’ammontare indebitamente prelevato è stato solo figurativamente simulato nelle scritture contabili Con la sentenza n. 35576 depositata ieri, la Cassazione ha ribadito che il profitto confiscabile, anche nella forma per equivalente, del reato di cui all’art. 11 del DLgs. n. 74/2000 va individuato nella riduzione simulata o [...]

By |2019-08-06T09:59:00+00:00Agosto 6th, 2019|News|

Studi professionali, l’aggregazione rende di più

Rispetto agli individuali, i professionisti di studi associati e STP hanno redditi molto più elevati e offrono maggiori servizi e specializzazione L’aggregazione professionale, non solo nelle forme classiche dello studio associato e delle società tra professionisti ma anche sotto forma di reti e collaborazioni tra studi individuali, rappresenta una “leva strategica di [...]

By |2019-08-06T09:57:47+00:00Agosto 6th, 2019|News|

Aboliti i registri delle dichiarazioni di intento

Con le novità del decreto «crescita» viene meno anche l’obbligo di inviare la dichiarazione al fornitore Dal 2020 gli esportatori abituali non sono più tenuti a consegnare al fornitore le dichiarazioni di intento e, di riflesso, è abolito l’obbligo di numerare progressivamente le stesse e annotarle in appositi registri. Le importanti semplificazioni [...]

By |2019-08-06T09:56:42+00:00Agosto 6th, 2019|News|

Fisco alla Corte dei Conti per mancato cumulo giuridico all’intermediario

La pronuncia della C.T. Reg. della Lombardia rappresenta un precedente importante contro gli abusi dell’Erario La Commissione tributaria regionale della Lombardia, con la sentenza n. 3087/18/19, nel sancire, in coerenza con l’ormai costante orientamento della Cassazione, che in caso di plurime violazioni nell’omessa trasmissione delle dichiarazioni occorre applicare il cumulo giuridico, invita [...]

By |2019-08-06T09:55:24+00:00Agosto 5th, 2019|News|

In fattura lo sconto sul corrispettivo non viene sottratto all’imponibile IVA

Stabilite le modalità di fatturazione e pagamento delle spese per interventi di riqualificazione energetica e antisismici per i quali si è esercitata l’opzione Il provv. Agenzia delle Entrate 31 luglio 2019 n. 660057 dà attuazione alle disposizioni contenute nei commi 1 e 2 dell’art. 10 del DL 34/2019 (c.d. decreto “crescita”), che [...]

By |2019-08-06T09:53:13+00:00Agosto 5th, 2019|News|

Postergato il credito del socio che paga i creditori della società

Surrogazione legale esclusa dalla impossibilità di ravvisare nel socio finanziatore un “creditore chirografario” ex art. 1203 n. 1 c.c. Il pagamento eseguito dal socio di srl di un debito della società poi fallita (su richiesta di quest’ultima) rientra tra i finanziamenti “in qualsiasi forma effettuati”, e comprensivi quindi anche di quelli indiretti, [...]

By |2019-08-06T09:38:52+00:00Agosto 2nd, 2019|News|