L’AI un concorrente «reale» per i professionisti

Secondo un’indagine diffusa ieri, un italiano su 4 lascerebbe il proprio consulente per uno generato dalle macchine. De Luca: «La risposta è nella formazione» Circa un italiano su 4 lascerebbe il proprio consulente per farsi seguire da uno generato dall’intelligenza artificiale. Il dato, contenuto in un’indagine realizzata dall’Istituto Piepoli per conto dei [...]

2024-05-17T08:02:54+00:00Maggio 17th, 2024|News|

Riammissione al ravvedimento speciale con platea ampia

Vi rientrano i contribuenti che hanno dimenticato di sanare una o più violazioni Ieri è stata pubblicata la circolare n. 11 dell’Agenzia delle Entrate, che fornisce alcuni chiarimenti in tema di ravvedimento operoso speciale ex L. 197/2022 specie con riguardo all’ambito applicativo dell’estensione prevista dal DL 29 marzo 2024 n. 39. Si tratta di un istituto molto simile al [...]

2024-05-16T07:59:59+00:00Maggio 16th, 2024|News|

Da confiscare sia il profitto che il prodotto del riciclaggio

Sulla corretta individuazione del profitto confiscabile in caso di riciclaggio, reimpiego o autoriciclaggio esistono differenti orientamenti. Secondo un primo indirizzo, la confisca (anche per equivalente) del profitto di tali reati sarebbe applicabile solo con riferimento al valore del vantaggio patrimoniale effettivamente conseguito dal “riciclatore” e non sull’intera somma derivante dalle operazioni poste in essere dall’autore [...]

2024-05-16T07:57:43+00:00Maggio 16th, 2024|News|

Detrazione superbonus, sismabonus e bonus barriere 75% spalmata in 10 anni

La novità riguarda solo le spese sostenute dal 2024, rimane invece invariata la ripartizione dei crediti d’imposta derivanti dalle opzioni È iniziata ieri la discussione al Senato del Ddl. di conversione del DL 29 marzo 2024 n. 39 in materia di agevolazioni fiscali (si veda “Stretta per le banche sulle compensazioni dei crediti da [...]

2024-05-16T07:56:57+00:00Maggio 16th, 2024|News|

Equo compenso compatibile con il diritto dell’Ue

L’applicazione della L. 49/2023 nelle gare pubbliche non restringe la concorrenza A quasi un anno dall’entrata in vigore (il 20 maggio 2023) della L. 49/2023, che ha introdotto l’equo compenso per i professionisti, sono stati manifestati dubbi circa la compatibilità della nuova disciplina con principi cardine del diritto dell’Unione europea, quali il diritto alla libertà di [...]

2024-05-15T08:31:08+00:00Maggio 15th, 2024|News|

La ritenuta sulle locazioni brevi resta al 21%

L’art. 1 comma 63 lett. b) della L. 213/2023 ha sancito però che sia sempre a titolo di acconto Nella circolare 10 maggio 2024 n. 10, nell’esaminare le novità in materia di locazioni brevi introdotte dalla legge di bilancio 2024 (art. 1 comma 63 della L. 213/2023) l’Agenzia delle Entrate si è soffermata non [...]

2024-05-14T07:53:45+00:00Maggio 14th, 2024|News|

Stretta per le banche sulle compensazioni dei crediti da bonus edilizi

Nell’emendamento del governo al DL «Superbonus» 39/2024 anche la «spalmatura obbligatoria» in 10 anni per superbonus, sismabonus e bonus barriere 75% per le spese sostenute dal 2024 L’attesissimo emendamento del Governo al DL “superbonus” 39/2024, bollinato dalla Ragioneria generale dello Stato e depositato in Commissione Finanze del Senato, concentra nella proposta di inserimento del nuovo art. [...]

2024-05-13T07:54:37+00:00Maggio 13th, 2024|News|

Indice di interoperabilità GRI-ESRS per la rendicontazione sulla sostenibilità

Per rendere omogenei i due set di standard, l’indice illustra come i requisiti di informativa e le richieste di dati di ogni indicatore si relazionano tra loro L’informativa sulla sostenibilità richiede l’utilizzo di standard universalmente riconosciuti. Il tema degli standard è molto variegato, ma, estremizzando, può essere ridotto a due set principali. Da un [...]

2024-05-13T07:53:24+00:00Maggio 13th, 2024|News|

Rimborsi spese dei professionisti sempre esclusi da imposizione

Diventano conseguentemente indeducibili i costi rimborsati, salvo che il committente non paghi Lo schema di DLgs. di riforma dell’IRPEF e dell’IRES, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 30 aprile, mette mano anche al regime dei rimborsi spese degli esercenti arti e professioni. In base all’attuale regime, occorre distinguere tra: - i rimborsi delle [...]

2024-05-13T07:52:14+00:00Maggio 13th, 2024|News|

Esito favorevole della composizione negoziata con confini incerti

Forse è necessario abbandonare l’idea di una netta perimetrazione della sua accezione La composizione negoziata trova il suo naturale completamento, quantomeno per le imprese sopra soglia, nell’art. 23 del DLgs. 14/2019 che, regolamentando i diversi esiti, prevede l’ingresso di nuovi strumenti “tipici”, id est i contratti e gli accordi di cui al comma 1 [...]

2024-05-10T10:53:42+00:00Maggio 10th, 2024|News|

Incompatibilità meno severe nella bozza di riforma del DLgs. 139/2005

Tra le altre novità, elezione diretta del Consiglio nazionale, specializzazioni e compensi per i tirocinanti Competenze, incompatibilità, elezioni e specializzazioni. Su queste quattro direttrici si è mosso il Consiglio nazionale dei commercialisti per riformare la propria legge ordinamentale. La bozza di modifica del DLgs. 139/2005 sembrerebbe essere pronta e sarebbe stata già inviata, [...]

2024-05-10T10:51:10+00:00Maggio 10th, 2024|News|

Anche per i professionisti beni immateriali ammortizzabili

A oggi non è invece prevista la reintroduzione della deducibilità degli ammortamenti degli immobili strumentali Pur in assenza di specifiche indicazioni nella L. 111/2023 (delega per la riforma fiscale), lo schema di DLgs. di riforma di IRPEF e IRES intende disciplinare la deducibilità, dal reddito di lavoro autonomo, delle spese relative a beni ed elementi immateriali, [...]

2024-05-10T10:50:02+00:00Maggio 10th, 2024|News|

L’esclusione della cedolare secca per l’attività di impresa non riguarda il conduttore

La Cassazione boccia la tesi accolta dall’Agenzia delle Entrate dal 2011 Si può applicare la cedolare secca al contratto di locazione a uso abitativo stipulato, in qualità di conduttore, da un soggetto imprenditore, che affitta l’immobile per fornirlo come alloggio ai propri dipendenti. A questa conclusione giunge la Cassazione, con una sentenza (7 maggio [...]

2024-05-09T12:14:47+00:00Maggio 9th, 2024|News|

Azioni di responsabilità procedibili dopo la liquidazione giudiziale

L’inerzia del curatore legittima la prosecuzione dei giudizi promossi individualmente dai creditori Aperta la liquidazione giudiziale, quando la società, i creditori sociali, i singoli soci o i terzi hanno subito un danno, quale conseguenza diretta e immediata dell’inosservanza di doveri stabiliti dalla legge e/o dall’atto costitutivo, viene consentito al curatore, previa autorizzazione [...]

2024-05-09T12:13:53+00:00Maggio 9th, 2024|News|
Torna in cima