Raddoppio «paradisiaco» dei termini da contestualizzare – Di Alfio CISSELLO

La Cassazione si è pronunciata con riferimento alla retroattività della presunzione e ciò vale anche per i termini di accertamento La Corte di Cassazione, rigettando il costante orientamento dell’Agenzia delle Entrate, ha di recente affermato che l’art. 12 del DL 78/2009, secondo cui gli investimenti e le attività detenuti in Paradisi fiscali senza indicazione [...]

By | 2018-02-28T13:28:22+00:00 febbraio 28th, 2018|News|

Niente omesse ritenute se il liquidatore rispetta la gerarchia dei crediti – Di Maria Francesca ARTUSI

L’art. 36 del DPR 602/1973 opera una puntuale delimitazione dell’ambito di responsabilità in proprio dei liquidatori Il liquidatore di una società risponde del delitto di omesso versamento delle ritenute certificate ai sensi dell’art. 10-bis del DLgs. 74/2000, non per il mero fatto del mancato pagamento delle imposte dovute, ma solo qualora distragga l’attivo della società in [...]

By | 2018-02-28T13:26:48+00:00 febbraio 28th, 2018|News|

I resi su vendite seguono i componenti originari – Di Silvia LATORRACA

Fanno eccezione le sole rettifiche derivanti da correzione di errori o cambiamenti di principi contabili Gli emendamenti apportati dall’Organismo italiano di contabilità ai principi contabili nazionali, pubblicati lo scorso 29 dicembre 2017, chiariscono le modalità di classificazione delle rettifiche dei ricavi di vendita, le quali, salvo il caso di correzioni di errori o cambiamenti di [...]

By | 2018-02-28T13:25:29+00:00 febbraio 28th, 2018|News|

Maggiore imposta di registro dovuta a riqualificazione deducibile per cassa – Di Marco MARANI

L’Agenzia delle Entrate ha fornito il chiarimento nella risposta a un interpello La Cassazione n. 2007/2018, che ha dichiarato non applicabili agli atti antecedenti al 1° gennaio 2018 le modifiche introdotte dalla L. 205/2017 in materia di registro, potrebbe stimolare un cambio di strategia per alcuni contribuenti, nonostante la conclusione contraria sposata dalla C.T. Prov. Reggio Emilia n. 4/2/18e dalla C.T. Prov. [...]

By | 2018-02-27T11:31:05+00:00 febbraio 27th, 2018|News|

Confisca allargata per la ricettazione – Di Maria Francesca ARTUSI

La rassegna dei reati presupposto si deve fondare su tipi e modalità di fatti sintomatici di un illecito arricchimento che trascenda la singola vicenda Negli ultimi anni il legislatore è intervenuto ripetutamente sul disposto dell’art. 12-sexies del DL 306/1992 che disciplina la c.d. confisca “allargata”, muovendosi nel senso dell’intensificazione e dell’estensionedell’ambito operativo di tale provvedimento [...]

By | 2018-02-27T11:29:29+00:00 febbraio 27th, 2018|News|

Dichiarazione non per forza infedele se non si comunicano le liquidazioni – Di Alfio CISSELLO

La dichiarazione può essere assolutamente fedele anche se il contribuente non ha presentato o ha presentato in modo irregolare la comunicazione Da quest’anno (dichiarazione IVA 2018, relativa all’anno 2017), il quadro VH va compilato solo se il contribuente intende sanare eventuali omissioni o irregolarità commesse nelle comunicazioni delle liquidazioni IVA periodiche. In tal caso, la compilazione del [...]

By | 2018-02-27T11:27:28+00:00 febbraio 27th, 2018|News|

Disconoscimento di quote di accantonamento a rischio doppia imposizione – Di Alfio CISSELLO

Nel momento in cui viene recuperato a tassazione un componente positivo o negativo di reddito, da ciò possono emergere problemi di doppia imposizione, su cui la prassi e la giurisprudenza sovente si sono soffermate. L’Agenzia delle Entrate, in tema di competenza fiscale (circ. Agenzia Entrate 4 maggio 2010 n. 23 e 2 agosto 2012 n. 31), ha, ormai da tempo, [...]

By | 2018-02-26T09:50:03+00:00 febbraio 26th, 2018|News|

Se i processi penali e tributari sono contestuali non c’è ne bis in idem – Di Ciro SANTORIELLO

Perché si parli di violazione rileva che il contribuente sia per lungo tempo sottoposto a giudizio L’art. 4 protocollo n. 7 della Convenzione europea dei Diritti dell’uomo prevede che “nessuno può essere perseguito o condannato penalmente dalla giurisdizione dello stesso Stato per un reato per il quale è già stato assolto o condannato a seguito [...]

By | 2018-02-26T09:47:40+00:00 febbraio 26th, 2018|News|

Anche per le partecipazioni si applica l’attualizzazione – Di Silvia LATORRACA

Per l’OIC 21, in caso di acquisti con pagamento differito, le partecipazioni sono iscritte in bilancio al valore corrispondente al debito attualizzato L’Organismo italiano di contabilità ha modificato, nell’ambito degli emendamenti ai principi contabili nazionali rilasciati lo scorso 29 dicembre 2017, il documento OIC 21, stabilendo che, in caso di acquisto di partecipazioni, così come [...]

By | 2018-02-26T09:46:08+00:00 febbraio 26th, 2018|News|

Nel consolidato fiscale, la controllante può far valere le perdite di controllate e branch estere – Di Gianluca ODETTO

Secondo la Corte di Giustizia, ciò è possibile se le perdite non sono utilizzate nei rispettivi Stati di residenza Negli ultimi tempi si sono moltiplicate le cause presso la Corte di Giustizia dell’Unione europea aventi ad oggetto la compatibilità con il diritto comunitario delle legislazioni degli Stati membri che impediscono di includere nel [...]

By | 2018-02-23T10:16:10+00:00 febbraio 23rd, 2018|News|