Detraibilità e registrazione in attesa di coordinamento

Difficile la correlazione delle nuove disposizioni con la disciplina della regolarizzazione delle fatture Provando a ipotizzare cosa accadrà, in termini operativi, nei primi mesi del 2018 per effetto del combinato disposto degli articoli 19 e 25 del DPR 633/72, così come novellati dall’art. 2 DL n. 50/2017 (conv. L. 96/2017), verrebbe da dire che la “manovra correttiva” avrebbe [...]

Di |2017-10-26T10:03:04+00:00Ottobre 26th, 2017|News|

L’ente può rispondere per corruzione anche se il pubblico ufficiale è assolto

Il reato commesso da soggetti apicali o dipendenti è solo uno degli elementi che formano l’illecito da cui deriva la responsabilità della persona giuridica Il rapporto tra la responsabilità penale delle persone fisiche e la responsabilità dell’ente ai sensi del DLgs. 231/2001 deve essere accertato alla luce del caso concreto. Così la Corte di Cassazione [...]

Di |2017-10-26T10:01:22+00:00Ottobre 26th, 2017|News|

Finanziamenti dei soci rimborsati poco prima del fallimento sempre da restituire

L’azione affidata al curatore è di competenza della sezione fallimentare L’obbligo dei soci di srl di restituire i rimborsi dei finanziamenti alla società percepiti nell’anno anteriore alla dichiarazione di fallimento, di cui all’art. 2467 comma 1 c.c., può essere fatto valere esclusivamente dal curatore della società stessa, in rappresentanza della massa dei creditori. Tale azione [...]

Di |2017-10-25T16:48:32+00:00Ottobre 25th, 2017|News|

Al 31 ottobre il termine per la penale rilevanza delle omesse ritenute

Chi non verserà le ritenute «sopra soglia» relative al 2016 entro il 31 ottobre rischierà la reclusione da sei mesi a due anni Nell’approssimarsi del termine per la presentazione dei modelli 770, può essere utile evidenziare come questo incida anche sulle possibili conseguenze penali dell’omesso versamento delle ritenute. Il DPCM 26 luglio 2017, pubblicato [...]

Di |2017-10-25T16:47:02+00:00Ottobre 25th, 2017|News|

Super e iper-ammortamenti, termine lungo anche se l’acquisto diventa leasing

Ordine e versamento dell’acconto minimo devono risultare effettuati al 31 dicembre 2017 Super e iper-ammortamenti per gli investimenti effettuati nel termine “lungo” anche se, dopo aver effettuato l’ordine e aver versato al fornitore un acconto almeno pari al 20% del costo di acquisizione del bene entro il 31 dicembre 2017, l’investitore decide, [...]

Di |2017-10-25T16:45:25+00:00Ottobre 25th, 2017|News|

Timing, competenze e organizzazione fondamentali per la professione

Tutto il mondo del lavoro è attraversato da radicali mutamenti e i modelli di business cambieranno, anche quelli degli studi professionali Pubblichiamo l’intervento di Maurizio Giuseppe Grosso, Consigliere del CNDCEC con delega all’innovazione e all’organizzazione degli studi professionali. Viviamo in un contesto storico estremamente dinamico e in rapida evoluzione. La digitalizzazione, l’industria 4.0, [...]

Di |2017-10-24T10:24:41+00:00Ottobre 24th, 2017|News|

Presentati i Principi per la redazione dei piani di risanamento

Raccomandato il procedimento fondato su analisi di partenza, strategie, manovra finanziaria, action plan e dati prospettici Il CNDCEC ha presentato ieri il documento “Principi per la redazione dei piani di risanamento”, a cura di AIDEA, ANDAF, APRI e OCRI, con la condivisione del Gruppo di Lavoro Area procedure concorsuali del CNDCEC (si [...]

Di |2017-10-24T10:10:01+00:00Ottobre 24th, 2017|News|

Ravvedimento con «attenuante» solo dopo l’accertamento della violazione

La riduzione di un terzo può essere applicata per sanare la stessa violazione commessa negli anni successivi Le “circostanze attenuanti” previste dall’art. 1, comma 4, del DLgs. 471/97 possono essere applicate autonomamente dal contribuente in sede di ravvedimento operoso, qualora voglia regolarizzare la stessa violazione commessa in annualità successive, rispetto alla violazione già contestata [...]

Di |2017-10-24T10:08:10+00:00Ottobre 24th, 2017|News|

Poteri estesi del curatore nella liquidazione giudiziale di gruppo

Il curatore può promuovere l’accertamento dello stato d’insolvenza per imprese del gruppo non ancora assoggettate alla procedura L’art. 3 della legge di delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza introduce principi e criteri direttivi per una disciplina ad hoc della crisi del gruppo societario (si veda “Riforma anche per la [...]

Di |2017-10-24T10:05:50+00:00Ottobre 23rd, 2017|News|

Non punibilità per pagamento del debito tributario da comunicare alla procura

Se il contribuente versa subito il dovuto, l’Agenzia dovrebbe provvedere alla comunicazione a integrazione della denuncia inviata Il DLgs. 158/2015 ha introdotto una causa di non punibilità connessa al pagamento del debito tributario. Ai sensi dell’attuale art. 13 del DLgs. 74/2000 i reati conseguenti agli omessi versamenti di ritenute o di IVA (artt. 10-bis e 10-ter) e all’indebita [...]

Di |2017-10-24T10:03:37+00:00Ottobre 23rd, 2017|News|